Un ricco patrimonio culturale

L’area di Kočevje non è speciale solamente per la sua natura eccezionale, ma anche per la sua ricca storia e per i suoi abitanti. Potrete conoscere le variopinte storie del passato andando alla scoperta dei villaggi abbandonati, ascoltando le leggende locali e ammirando le interpretazioni artistiche dell’anima e del paesaggio del luogo. Incamminatevi in un entusiasmante viaggio nel mondo del patrimonio culturale dell’area di Kočevje.

Castelli pieni di leggende

Venite a conoscere i due castelli caratterizzati da una ricca storia e da numerose leggende. Nella valle del fiume Kolpa, sulla cima di un’appuntita collina, si erge il grandioso castello Kostel. La struttura è la seconda per dimensioni in Slovenia, è parzialmente ristrutturata e propone dei ricchi contenuti culturali. Anche il tragitto verso il castello ha il suo perché, considerando lo splendido panorama che offre sulla valle del fiume Kolpa. Il castello sloveno posto alla maggiore altitudine, ossia il castello Fridrihštajn, è stato invece teatro della grande storia d’amore nazionale tra Friderik di Celje e Veronika di Desinić. La visita al castello stimolerà la fantasia degli animi più romantici, che percepiranno l’eco della tragica storia d’amore che vi si svolse. Se invece non siete interessati a sognanti leggende, dirigetevi alle suggestive rovine per godervi il bel paesaggio.

Kocevsko Grad Kostel 6

Il castello Kostel

Kocevsko Grad Fridrihstajn

Il castello Fridrihštajn

Levo

Il castello Kostel



Desno

Il castello Fridrihštajn

Ascoltate le storie degli antichi abitanti di Kočevje

L’area di Kočevje ha una storia ricca ed entusiasmante, scritta anche con il contributo dei Tedeschi di Kočevje (Gottscheer), che vissero qui per oltre 600 anni, fino all’espatrio del 1941. Dopo la seconda guerra mondiale i loro villaggi vennero distrutti e abbandonati, ma i resti ancora oggi narrano della loro storia. Incamminatevi sul percorso storico, visitate il museo, andate a guardare i ruderi dell’antico villaggio dei Tedeschi di Kočevje e scoprite la loro storia.

Il dialetto di Kočevje è un idioma che l’UNESCO inserisce tra quelli a più alto rischio di estinzione in Europa.

 

Ascoltate l’unicità del dialetto degli abitanti locali, oggi parlato da pochissime persone. Il nostro proposito è quello di mantenere in vita questo particolare dialetto, un idioma che appartiene al gruppo dialettale tedesco bavarese, e nello specifico ai dialetti bavaresi meridionali. L’idioma si è sviluppato come dialetto indipendente per oltre 600 anni a partire dall’insediamento delle prime popolazioni di lingua tedesca nell’area di Kočevje, attorno al 1330. A causa della natura montuosa del territorio, delle svariate ondate d’insediamento e della trasmissione orale della lingua si sono sviluppati 4 grandi dialetti.

Il tocco artistico di Stane Jarm

Stane Jarm, scultore accademico, grafico e operatore pedagogico, ha contribuito in modo rilevante ed evidente alle sembianze di Kočevje. Con le sue opere, istituendo il Salone delle belle arti di Kočevje e creando la raccolta di opere di belle arti, ha arricchito la città dal punto di vista culturale. Potete ammirare le sue numerose creazioni scultoree a passeggio lungo il Sentiero Stane Jarm. Venite a scoprire e ammirare le molteplici sculture che hanno donato un’anima e un’indelebile impronta artistica alla città. 

Kocevsko Kip deklice

La scultura della bambina col flauto è stata posizionata nel 1963 e si trova nella Piazza di San Bortolo (sv. Jernej) a Kočevje. 

I segreti della guerra fredda nel Bunker Škrilj

Fino a pochi anni fa, il bunker Škrilj era un segreto ben custodito, sconosciuto al vasto pubblico. Il bunker è stato costruito durante la guerra fredda, a 80 metri di profondità. In esso si intrecciano 500 m di corridoi e sei stanze sotterranee. Il bunker presenta una propria fonte idrica e due generatori per la produzione di energia elettrica, il che permetterebbe la sopravvivenza in caso di attacco atomico fino a 100 giorni senza aiuto esterno. Scendete in profondità e scoprite i segreti del vecchio regime e dei tempi passati.

Immergetevi nella ricca storia dell’area di Kočevje

Potete fare un’approfondita immersione nella storia locale (che comprende i comuni di Kočevje, Kostel, Osilnica e Loški Potok) visitando il Museo regionale di Kočevje. Vi troverete numerose collezioni permanenti dai temi più disparati, che vi condurranno attraverso la storia della creatività locale avvicinandovi ai valori di questo territorio.